news
Elezioni: Sisto (Fi), ha vinto il centrodestra
(ANSA) - ROMA, 9 MAR - "La coalizione e' prevista dalla legge come una delle forme di attrazione del consenso nell'ambito della competizione elettorale. Per questo il partito che ottiene la percentuale maggiore di voti e' un dato che prescinde dal vincitore delle elezioni. E chi ha vinto e' la coalizione di centrodestra". Lo ha detto a Sky Tg24 il deputato di Forza Italia Francesco Paolo
domenica 8 marzo 2018
M5S: Sisto (FI), voto a candidati sconosciuti è emblema protesta

(ANSA) - BARI, 8 MAR - "Il dato e' singolare: e' stata la votazione dei 'perfetti sconosciuti'. Il voto del M5S, anche nell'uninominale, prescinde dal candidato: si votano candidati mai visti, addirittura assenti in campagna elettorale, cacciati dal movimento, eppure eletti con percentuali bulgare anche a scapito di avversari quotati ed esperti. In altri termini non si vota per il candidato ma contro tutti gli altri". Cosi' in un'intervista a La Gazzetta del Mezzogiorno il deputato e coordinatore di Forza Italia per Bari e provincia Francesco Paolo Sisto. "Tutto cio' non puo' lasciare indifferente chi volesse invertire questa tendenza. E' necessario un cambio di rotta. Il voto del 4 marzo ha sancito la fine degli apparati, dei pullman caricati a forza, del clientelismo piu' esasperato. Bisognera' essere attrattivi del voto: ci vogliono candidati di grande qualita' e contenuti trasparenti, rassicuranti e condivisi". Quanto alle prossime amministrative a Bari, secondo Sisto "per rispondere alla non proposta dei pentastellati, bisognera' offrire una squadra di non professionisti della politica, disinteressati, nuovi nell'approccio, lontani dai trasformismi e dai cambi di casacca. E un candidato sindaco che sia massima garanzia di legalita'".