news
Legge elettorale: Sisto (Fi), Pd piega lavori a suo psicodramma
(ANSA) - ROMA, 28 GIU - "Dopo la corsa a perdifiato sulla legge elettorale impressa al Parlamento, ora il Pd rallenta e regola la tabella di marcia sulla scorta del proprio psicodramma interno post sconfitta elettorale. Una follia che conferma la tendenza a piegare il lavoro istituzionale a logiche ed esigenze estranee alle aule parlamentari". Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia in
domenica 15 giugno 2017
Legittima difesa: Sisto, occasione persa, serve una legge

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - "Per la legge sulla legittima difesa c'e' una storia, ci sono dei fatti, una realta' concreta che ogni giorno chiede di intervenire e privilegiare chi si difende rispetto a chi offende. Una norma per migliorare la situazione e' indispensabile perche' oggi, a conti fatti, il conto piu' salato lo paga chi si difende e non chi commette reati". Lo afferma, in un'intervista al Messaggero, il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto, che sulla legittima difesa parla di "occasione persa". "Come ha sostenuto anche la Corte costituzionale, il diritto vivente si fonda sull'evoluzione della storia. Quando l'economia e' in difficolta', quando e' costante la crescita dei bisogni e appare esserci una maggiore disponibilita' alla violenza da parte di tutti, il legislatore deve porsi il problema di intervenire", dice Sisto. "In passato, parlo ad esempio degli anni 90, le aggressioni a mano armata erano piu' rare e in ogni caso difficilmente veniva coinvolta una persona terza. Quando ho cominciato a fare il penalista le rapine erano pochissime, oggi sono all'ordine del giorno. Di fronte a questa realta' e' normale - conclude - che il cittadino cerchi strumenti di difesa ulteriori".